Diritto & Internet

Chi siamo

Giusella Finocchiaro, titolare e fondatrice dello Studio Legale Finocchiaro (Bologna – Milano), è Professoressa ordinaria di diritto di internet e di diritto privato nell’Università di Bologna e socio effettivo dell’Accademia delle Scienze dell’Istituto di Bologna.

Si è laureata con lode in giurisprudenza presso l’Università di Bologna e ha conseguito il dottorato di ricerca in Scienze giuridiche presso l’Istituto Universitario Europeo. È procuratore legale dal 1990 e avvocato dal 1997. È patrocinante in Cassazione.

Affianca alla carriera accademica numerose collaborazioni di carattere scientifico, di livello nazionale e internazionale.

È stata membro dell’UNCITRAL (Commissione delle Nazioni Unite per il Diritto del Commercio Internazionale) come esperto dei profili giuridici sulla firma digitale.

Nel 2011 è stata designata rappresentante dell’Italia presso l’UNCITRAL Working Group sul commercio elettronico.

Dal 2014 è Presidente del Working Group dell’UNCITRAL sul commercio elettronico.

È corrispondente italiano per numerosi progetti della Commissione Europea. Già membro dell’ENISA (European Network and Information Security Agency) “Permanent Stakeholders Group” (2008-2012) e dell’ENISA Working Group su “Privacy and Technology”. Corrispondente di diversi studi legali di Bruxelles specializzati in Information Technology.

È stata membro del Progetto Tacis sul commercio elettronico in Russia e ha collaborato con il Parlamento cinese ad un progetto internazionale per la redazione della legge sul commercio elettronico.

È stata membro del progetto internazionale “Accountability-Based Privacy Governance”, promosso dal Centre for Information Policy Leadership con la collaborazione dei Garanti Europei per la protezione dei dati personali (2008-2013).

Il 6 luglio 2015 è stata eletta Presidente della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna.

Dal 2015 è membro del Consiglio dell’ACRI (Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio Spa).

È membro del Comitato per l’etica dell’IVASS (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni).

È stata Sindaco in Cassa depositi e prestiti S.p.A, nonché membro dell’Organismo di Vigilanza di cui è stata Presidente.

È membro del Giurì dell’Autodisciplina Pubblicitaria.

Ha collaborato con l’Università “Luigi Bocconi” di Milano. È stata direttore scientifico dell’“Executive Master in Sicurezza e Privacy” e del Master in “Sicurezza dell’informazione” presso l’Alma Graduate School dell’Università di Bologna.

Dal 2010 è l’esperto giuridico dell’Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione – School of Management del Politecnico di Milano.

Già membro del Comitato scientifico dell’Istituto di Studi Avanzati dell’Università di Bologna e della Commissione speciale sul diritto d’autore e le nuove tecnologie del Comitato consultivo permanente per il diritto d’autore, presso il Ministero per i beni e le attività culturali.

È stata Presidente del Gruppo di lavoro, presso l’ufficio legislativo del Ministero della Giustizia, incaricato di provvedere alla predisposizione dei decreti legislativi di cui alla legge di delegazione europea 2016-2017, in modo da garantire il tempestivo recepimento ed adeguamento dell’ordinamento interno alle prescrizioni europee in materia di protezione dei dati personali.

Scrive su “Il Sole – 24 Ore”.

È socia fondatrice dell’IAIC (Italian Academy of the Internet Code).

Già membro del Comitato di Redazione, dal 2015 è membro del Comitato di Direzione della rivista “Contratto e Impresa” e del Comitato Scientifico della rivista “Diritto Mercato Tecnologia”. È direttore dell’area “Soggetti e nuove tecnologie” della rivista “Giustizia civile”. È membro del Comitato di Direzione della “Rivista di Diritto Sportivo”. È membro del Comitato Scientifico della rivista “Diritto Dell’Internet”, della rivista “Diritto di Internet” e della “Rivista italiana di informatica e diritto”. È membro del Comitato Editoriale di Ediciones Olejnik.

È responsabile dell’Osservatorio per il coordinamento dei DPO, RTD e Reputation Manager dell’associazione “Italian Digital Revolution”.

La Prof.ssa Avv. Finocchiaro è autrice di numerose pubblicazioni in materia di diritto dell’informatica e di diritto di Internet, fra le quali si segnalano: Fintech: diritti, concorrenza, regole. Le operazioni di finanziamento tecnologico, con V. Falce, Zanichelli, Bologna, 2019; La protezione dei dati personali in Italia. Regolamento UE 2016/679 e d.lgs. 10 agosto 2018, n. 101, Zanichelli, Bologna, 2019; Il nuovo Regolamento europeo sulla privacy e sulla protezione dei dati personali, Zanichelli, 2017; Identificazione elettronica e servizi fiduciari per le transazioni elettroniche nel mercato interno, commento al regolamento UE 910/2014, con F. Delfini, Giappichelli, 2017; Diritto dell’Informatica, con F. Delfini, Utet, Torino, 2014; Privacy e protezione dei dati personali. Disciplina e strumenti operativi, Zanichelli, 2012; Anonimato e Identità personale (diritto alla), nel Digesto delle discipline privatistiche, Sez. civ., Agg., Torino, 2010; Anonymity and the law in Italy, in Lessons from the identity trail – Anonymity, privacy and identity in a networked society, a cura di I. Keer, V. Steeves, C. Lucock, Oxford Press, 2009; Diritto di Internet, Zanichelli, 2008; Diritto all’anonimato; Anonimato, nome e identità personale, nel Trattato di diritto commerciale e di diritto pubblico dell’economia, diretto da F. Galgano, Cedam, 2008; Commercio elettronico, con E. Tosi e C. Rossello, Giappichelli, 2007, nel Trattato di Diritto Privato, diretto da M. Bessone, Giappichelli, 2007; Comments on art. 1-2-4-5 of the directive 2000/31/EC, in Concise European IT Law, a cura di A. Bullesbach, Y. Poullet, C. Prins, Kluwer Law International, 2006; Personal data protection in the workplace in Reasonable expectations of privacy?, a cura di C. Prins, B. de Vries, S. Nouwt, T.M.C. Asser Press, 2005;  Firma digitale e firme elettroniche – Profili privatistici, Giuffrè, 2003; La firma digitale, Zanichelli – Il Foro Italiano, 2000, nel Commentario al Codice Civile Scialoja-Branca, diretto da F. Galgano.

Il suo inglese è attestato al livello C1 del quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue. Il suo francese è attestato al livello B1 mentre il suo tedesco è attestato al livello A2.

Visualizza il profilo di Giusella Finocchiaro su LinkedIn

Giulia Giapponesi è dottoressa in Scienze della Comunicazione e ha una formazione professionale nel campo della comunicazione audiovisiva e della creazione e gestione di contenuti per il web. Dal 2004 svolge il ruolo di video editor e creative producer per prodotti audiovisivi. Dal 2010 si occupa anche di gestione di social network e progettazione, creazione e di contenuti originali per aziende e liberi professionisti.

Appassionata di nuovi media, segue con interesse gli sviluppi socio-economici degli applicativi e i dibattiti sul copyright, argomenti che ha approfondito nella tesi di laurea sulla distribuzione musicale gratuita nell’era del peer-to-peer. Ha realizzato a titolo volontario documentari antropologici volti a sostenere associazioni di volontariato e iniziative sociali. È coinvolta nel progetto di social translation delle conferenze TED.

Dal 2010 cura il blog e le attività di comunicazione dello Studio legale Finocchiaro.

Nel 2017 ha fondato Codalunga, società di produzione di contenuti audiovisivi. Nel 2018 stesso anno scrive e dirige il corto Il Fagotto (The Load), prodotto da Paolo Marzoni, presentato in vari festival tra cui il La Femme (Los Angeles), Alice nella città (Roma), L’International Women Film Festival (Armenia), il Women International Film Festival (Vancouver). Nello stesso anno ha scritto e diretto il documentario Carracci – La Rivoluzione Silenziosa (Carracci – The Silent Revolution). Il documentario, presentato in Piazza Maggiore a Bologna, ha vinto i premi come miglior regista al festival FilmArte di Berlino e una menzione speciale del Ministero dei Beni Culturali italiano.

Visualizza il profilo di Giulia Giapponesi su LinkedIn

Aggiungi commento

Direttore Scientifico
Prof. Avv. Giusella Finocchiaro
Curatrice Editoriale
Dott. Giulia Giapponesi