Direttore Scientifico: Prof.ssa Avv. Giusella Finocchiaro
Curatrice Editoriale: Dott. Giulia Giapponesi

In occasione della recente entrata in vigore del Regolamento Generale per la Protezione dei Dati Personali, l’Università di Bologna organizza un convegno dedicato all’adeguamento al GDPR (Reg. UE 2016/679 in materia di protezione dei dati personali).

L’evento, volto a definire il contesto e la sostanza del nuovo Regolamento sulla privacy, è stato organizzato sotto la guida di Giusella Finocchiaro, Presidente del gruppo di lavoro, presso l’Ufficio Legislativo del Ministero della Giustizia, incaricato di provvedere alla ricognizione, all’analisi ed all’approfondimento delle disposizioni, di matrice europea, previste dalle fonti normative, al fine di provvedere al recepimento ed adeguamento dell’ordinamento interno alle prescrizioni europee in materia di protezione dei dati personali.

Il convegno vede la partecipazione degli esperti componenti della Commissione presso l’Ufficio Legislativo del Ministero della Giustizia:

Avv. Giovanni Guerra – Avvocato del Foro di Roma

Prof. Alessandro Mantelero – Politecnico di Torino

Prof. Franco Pizzetti – Università degli Studi di Torino, Università Luiss Guido Carli

Prof. Oreste Pollicino – Università Bocconi

Prof. Giorgio Resta – Università degli Studi Roma Tre

Con loro discutono rappresentanti istituzionali:

Cons. Augusta Iannini  – Vice Presidente dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali

Cons. Carmelo Barbieri – Vice Capo Ufficio Legislativo – Ministero della Giustizia

Introducono il convegno:

Prof. Francesco Ubertini – Magnifico Rettore Alma Mater Studiorum Università di Bologna

Prof. Luigi Balestra – Vice Presidente della Scuola di Giurisprudenza – Alma Mater Studiorum Università di Bologna

Dott. Alberto Vacchi – Presidente di Confindustria Emilia Area Centro – Presidente e Amministratore Delegato di IMA Spa

Dott. Pierluigi Stefanini – Presidente Unipol Gruppo e Vice Presidente UnipolSai Assicurazioni

Avv. Gianluca Di Ascenzo – Presidente del Codacons

Modera il giornalista del Sole 24 Ore, Dott. Giovanni Negri.

L’appuntamento è per giovedì 31 Maggio 2018 dalle ore 15.00 presso la Sala VIII Centenario – Via Zamboni 33, Bologna.

In previsione dell’imminente entrata in vigore del GDPR, l’Università degli studi di Roma 3 organizza un convegno del titolo “verso l’entrata in vigore del Regolamento UE 2016/679 sulla protezione dei dati personali”.

L’appuntamento è per Mercoledì 16 Maggio 2018 dalle ore 16:30 alle 19:00 presso la Sala del Consiglio del Dipartimento di Giurisprudenza.

Introducono il convegno il Prof. Carlo Colapietro e il Prof. Giorgio Resta.

Intervengono:

Prof.ssa Licia Califano (Garante per la protezione dei dati personali – Università di Urbino);

Prof.ssa Giusella Finocchiaro (Università di Bologna – Presidente del Gruppo di lavoro Min. Giustizia);

Prof. Alberto Gambino (Università Europea – IAIC);

Prof. Arturo Maresca (Università di Roma Tre);

Prof. Roberto Pardolesi (Luiss);

Prof. Oreste Pollicino (Università Bocconi);

Avv. Guido Scorza;

Dott. Roberto D’Orazio (Camera dei Deputati – Ufficio Legislazione Straniera);

Dott.ssa Ginevra Bruzzone (Assonime);

Dott. Antonio Matonti (Confindustria).

Modera il Dott. Federico Fubini (Corriere della Sera).

L’imminente entrata in vigore del GDPR è al centro del convegno organizzato da Confindustria, che si terrà presso la sede di Roma, in data 11 maggio 2018.

Interverranno:

Marcella Panucci, Direttore Generale Confindustria

Bruno Gencarelli Capo unità “Protezione e flussi internazionali di dati” Direzione generale Giustizia e Consumatori della Commissione europea.

Giuseppe Busia, Segretario Generale Autorità Garante per la protezione dei dati personali

Giusella Finocchiaro, Ordinario di diritto privato e di diritto di internet Università di Bologna

Savino Figurati Responsabile Ufficio Legale Unione Industriale Torino

Modera i lavori:

Antonio Matonti, Direttore Affari Legislativi Confindustria.

Per informazioni ed iscrizioni si rimanda alla pagina del sito di Confindustria dedicata all’evento.

posted by admin on settembre 2, 2016

Diritto d'autore e copyright

(No comments)

Venerdì 9 e sabato 10 settembre si terrà a Milano il XXX incontro AIDA “Un bilancio sul diritto d’autore UE. I fondamentali del diritto primario”. Il convegno è organizzato dall’Università di Pavia in collaborazione con la Scuola Superiore della Magistratura e l’Ufficio di Milano della Rappresentanza in Italia.

Sabato 10 settembre 2016 alle ore 9.30 Giusella Finocchiaro interverrà sul tema “L’equilibrio titolare/users”. Gli atti del convegno saranno pubblicati da Giuffrè in Aida 2016. Il Convegno è accreditato dall’Ordine degli avvocati di Milano con 8 crediti dal CNDCEC Consiglio Nazionale dei dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili con 12 crediti evento accreditabile dall’Ordine dei consulenti IP.

L’evento si svolgerà presso l’Aula Magna del Palazzo di Giustizia in Via Freguglia 1.

Per partecipare è necessaria l’iscrizione entro il 7 settembre. Il programma è disponibile QUI.

Il 4 febbraio 2016, presso il rinnovato Museo Storico Alfa Romeo di Arese, l’Associazione Italiana Professionisti Security Aziendale, e l’Associazione Italiana Direttori del Personale e l’agenzia investigativa AXERTA hanno organizzano un Convegno di aggiornamento legislativo e di condivisione di best practices della security aziendale sul tema del Jobs Act e delle possibilità di controllo in azienda.

Scopo del convegno, definire come poter operare in concreto per salvaguardare il patrimonio aziendale grazie ad un confronto trasversale con 7 relatori di rilevanza nazionale, esperti in diritto penale e del lavoro, privacy, security, risorse umane ed investigazione.

Fra gli esperti, Giusella Finocchiaro è intervenuta con una relazione dedicata all Privacy e alla protezione dei dati personali. Su richiesta dei partecipanti, pubblichiamo QUI LE SLIDE a supporto della relazione della Prof. Avv. Giusella Finocchiaro, presentate al convegno.

Il documento è condivisibile liberamente secondo licenza “Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs”.

In occasione del Safer Internet Day 2015 presso la Corte di Cassazione si è tenuto il convegno “Cybersecurity e tutela dei cittadini”, promosso dall’Accademia Italiana del Codice di Internet. Per  l’occasione si sono riuniti giuristi, esperti della materia, rappresentanti delle istituzioni e stakeholder.

L’evento è stato introdotto dal Prof. Alberto Gambino, Presidente dell’Accademia e Ordinario di Diritto privato presso l’Università Europea di Roma, e moderato dalla Prof.ssa Giusella Finocchiaro, Presidente del gruppo lavoro sul commercio elettronico della Commissione Onu per il diritto commerciale internazionale – Uncitral.

I temi su cui era incentrato l’incontro sono stati molteplici: dalle reti inter-istituzionali alla criptazione dei dati, dalla repressione della propaganda estremista alla sicurezza informatica in senso stretto.

A conclusione dell’evento Giusella Finocchiaro ha commentato le tematiche trattate sottolineando che “emerge la necessità di un approccio consapevole dei diritti in gioco costituzionalmente tutelati, ma bisogna altresì essere consapevoli che, data la dimensione globale dei temi, non c’è sempre condivisione tra i vari Paesi sui diritti e sui valori in questione.”

Secondo la professoressa, il secondo dato fondamentale è che, sotto il profilo normativo, non si può non adottare un approccio a più livelli e insieme giuridico e tecnologico. Ma soprattutto ” la sicurezza non può non essere integrata, nel senso che deve essere tecnologica, giuridica e anche umana, con un forte richiamo al ruolo politico, perché le politiche di sicurezza in questo ambito non possono essere considerate soluzioni meramente tecnlogiche”.

Per una sintesi del convegno con galleria fotografica si rimanda alla rivista Diritto Mercato e Tecnologia.

L’audio integrale del convegno è disponibile a QUESTO indirizzo.

posted by admin on giugno 12, 2012

Eventi

(No comments)

Le liberalizzazioni in Italia puntano a ridurre i costi dei servizi ed ad aumentare la dimensione media delle organizzazioni che erogano servizi professionali ad imprese e cittadini. Le tecnologie informatiche sono oggi cruciali per la diminuzione dei costi e l’aumento della produttivita? del lavoro ma nel contempo penalizzano i lavori meno qualificati. Ma quale e? oggi l’impatto di 5 anni di liberalizzazioni sulle professioni legali, amministrative e contabili? Oltre alla confusione e alla competizione sulle tariffe, esistono segnali incoraggianti per i liberi professionisti?

Questi gli interrogativi alla base del V Convegno degli Euront@ries “Liberalizzazioni, innovazione tecnologica e libere professioni” che approfondirà il tema dei rischi e delle opportunita? per i professionisti italiani, in particolare per le professioni giuridiche.

Il convegno, che si terrà a Bologna il 15 giugno 2012, sarà aperto da un intervento della professoressa Giusella Finocchiaro su “Innovazione tecnologica e ruolo del giurista”.

Per ulteriori informazioni il programma del convegno è disponibie QUI.

posted by admin on maggio 24, 2010

Eventi

(No comments)

logo_grey_bkgIn attesa dello speciale sul convegno “Il futuro della responsabilità della rete” che si è svolto venerdì 21 Maggio presso l’Università degli Studi di Roma 3, segnaliamo che la Prof. Giusella Finocchiaro sarà presente come relatrice anche al prossimo convegno organizzato da Club TIer - Club per le Tecnologie dell’Informazione Emilia Romagna – sul tema IT e Sicurezza: Rapporto attacchi informatici e quadro normativo.

Nel suo intervento la Prof.Finocchiaro illustrerà le più importanti norme riguardanti la sicurezza informatica, con particolare riferimento ai più recenti aggiornamenti al quadro normativo nazionale.

L’evento si terrà a Ferrara, mercoledì 9 giugno 2010 – ore 11:00 presso ICT Trade 2010 – Fiera di Ferrara.