Diritto & Internet

Aggiornamento flash sul nuovo CAD

È quasi al termine l’iter legislativo dell’atteso nuovo Codice per l’Amministrazione Digitale. Dopo avere ottenuto il parere dal Garante per la Privacy e dalla Conferenza Unificata Stato-Regioni, il decreto legislativo è in attesa della valutazione non vincolante del Senato, cui seguirà quella della Camera.

I tempi per la deliberazione dovrebbero essere brevi del momento che la legge delega scade il 4 gennaio 2011.  Il Codice dell’Amministrazione Digitale è già nel programma dell’ultimo Consiglio dei Ministri del 2010. L’emanazione da parte del Presidente Napolitano è quindi attesa per gennaio 2011.

Al momento, sono in atto audizioni di esperti della Commissione per gli Affari Costituzionali della Camera.

Aggiungi commento

Direttore Scientifico
Prof. Avv. Giusella Finocchiaro
Curatrice Editoriale
Dott. Giulia Giapponesi