Diritto & Internet

Basi dati della PA: obbligo di comunicazione all'Agid

e-governanceLe pubbliche amministrazioni e le società partecipate dalle pubbliche amministrazioni  devono comunicare all’Agenzia per l’Italia digitale l’elenco delle basi di dati in loro gestione e degli applicativi che le utilizzano entro il 18 settembre 2014. Lo prescrive l’art. 24-quater, comma 2, D.L. n. 90/2014, convertito in Legge n. 114/2014 lo scorso 11 agosto.

Le informazioni possono essere trasmesse attraverso la procedura sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale a partire dal 1° settembre 2014.

La trasmissione dell’elenco delle basi dati è considerato dall’Agid un “adempimento cruciale per l’intero processo di digitalizzazione della PA italiana”. Le informazioni sono raccolte infatti per la realizzazione di un catalogo nazionale che consentirà alle pubbliche amministrazioni di comunicare tra loro e di accedere reciprocamente alle proprie basi di dati.

Sul sito dell’Agenzia sono disponibili una serie di “FAQ” contenenti chiarimenti sull’adempimento richiesto.

Aggiungi commento

Direttore Scientifico
Prof. Avv. Giusella Finocchiaro
Curatrice Editoriale
Dott. Giulia Giapponesi