Diritto & Internet

Arrestato il fondatore di KickAss Torrents, chiuso il portale

KickasstorrentsIl fondatore del più grande portale di aggregazione di file torrent è stato arrestato con l’accusa di violazione di copyright e riciclaggio di denaro.

Il Governo degli Stati Uniti ha annunciato l’arresto di Artem Vaulin, un cittadino ucraino di 30 anni sospettato di essere il proprietario e il fondatore di KikAss Torrents (KAT) il sito più utilizzato al mondo per il reperimento dei file torrents. Vaulin è stato arrestato in Polonia e gli Stati Uniti ne hanno chiesto l’estradizione. L’accusa è stata depositata presso la Corte Distrettuale di Chicago.

A quanto si apprende, le autorità statunitensi hanno agito fingendosi una società interessata ad un inserimento pubblicitario sul portale. La trattativa ha portato all’identificazione di un conto bancario associato al sito che è stato sequestrato. Contemporaneamente sono arrivate all’identificazione di Vaulin con la collaborazione della Apple. Sembra infatti che gli investigatori abbiano rilevato che un indirizzo IP usato per iTunes era stato utilizzato nello stesso giorno anche per effettuare il login della pagina Faceobok di KAT.

Attualmente è in corso il sequestro dei vari domini attraverso i quali è possibile raggiungere il portale.

L’avvocato che ha formulato l’accusa ha dichiarato che ci sono evidenze che Vaulin abbia “distribuito illegalmente (tramite Kickass Torrents, ndr) oltre un miliardo di dollari in materiale protetto da copyright”.

Aggiungi commento

Direttore Scientifico
Prof. Avv. Giusella Finocchiaro
Curatrice Editoriale
Dott. Giulia Giapponesi