Diritto & Internet

Firma elettronica avanzata al via con le ultime regole tecniche

Vi proponiamo qui l’articolo di Giusella Finocchiaro, pubblicato su ICT4Executive n. 89, giugno .2013 e su ICT4PMI n. 63, giugno 2013

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del d.p.c.m. 22 febbraio 2013, la firma elettronica avanzata trova piena operatività.

Fino ad oggi, la disposizione del Codice dell’amministrazione digitale sull’equiparazione del documento informatico con firma elettronica avanzata alla scrittura privata, mancando le regole tecniche, era priva di effetto.

Il Codice dell’amministrazione digitale si limita, infatti, ad enunciare i requisiti generali che una firma elettronica avanzata deve soddisfare, rinviando alle regole tecniche per l’individuazione delle condizioni che essa deve garantire.

Evidente, pertanto, la rilevanza delle regole tecniche e l’impatto che questo provvedimento è destinato ad avere sulle soluzioni tecnologiche di sottoscrizione dei documenti adottate dalle diverse realtà organizzative…

Continua su ICT4Executive n.89, giugno 2013

Aggiungi commento

Direttore Scientifico
Prof. Avv. Giusella Finocchiaro
Curatrice Editoriale
Dott. Giulia Giapponesi