Diritto & Internet

Il nuovo Regolamento europeo privacy 1 – Introduzione

In vista dell’approvazione definitiva del testo finale della Proposta di Regolamento, prevista per questa primavera, è possibile anticipare i temi fondamentali affrontati dalla riforma in materia di protezione dei dati personali.

La riforma in materia di protezione dei dati personali prende avvio con la Proposta della Commissione europea in Gennaio 2012. Da allora, le istituzioni europee hanno proceduto all’elaborazione di una normativa al passo con gli sviluppi tecnologici finalizzata a rafforzare i diritti fondamentali dei cittadini nell’era digitale.

In particolare, il nuovo Regolamento europeo mira ad aggiornare e modernizzare i principi in materia di tutela dei dati personali sanciti dalla direttiva 95/46/CE, secondo un quadro coerente e armonizzato valido per tutto il territorio europeo, che consentirà, tra l’altro, di porre fine alla corrente (e dannosa) frammentazione normativa in materia. Infatti, a differenza delle direttive che necessitano di un atto di recepimento da parte di ciascun Stato membro, lo strumento normativo prescelto per la riforma, il regolamento, è direttamente applicabile e obbligatorio in tutte le sue parti per gli Stati membri.

Il Regolamento, dunque, nel disciplinare la protezione dei dati personali, contestualizza tale tutela nell’ambiente di Internet, tenendo conto delle opportunità ma anche dei rischi insiti nell’impiego della Rete.

Aggiungi commento

Direttore Scientifico
Prof. Avv. Giusella Finocchiaro
Curatrice Editoriale
Dott. Giulia Giapponesi