Diritto & Internet

Aggiornamento: Google obbedisce al giudice brasiliano e rimuove i video incriminati

Google ha rimosso da YouTube i video che mercoledì avevano portato all’arresto del suo dirigente Fabio Jose Silva Coelho.

In seguito al rilascio di Coelho, la divisione di Google che opera in Brasile ha deciso di obbedire all’ordine emesso da un giudice dello stato di Mato do Sul che imponeva la rimozione di alcuni video pubblicati sulla piattaforma per violazione della legge elettorale brasiliana. I filmati criticavano duramente un candidato alle prossime elezioni municipali, una pratica vietata dalla legge elettorale brasiliana, datata 1965.

Google ha già iniziato la procedura per il ricorso in appello.

Nell’esprimere delusione per la limitazione alla libertà di espressione che questa legge comporta ,Fabio Coelho ha dichiarato:

“Nonostante quest’episodio, noi continueremo la nostra campagna cglobale a favore della libertà di espressione, non solo perché è il prerequisito per una società libera ma anche perché più informazione generalmente significa più scuole, più potere, più opportunità economiche e più libertà per le persone”.


Giulia Giapponesi

Aggiungi commento

Direttore Scientifico
Prof. Avv. Giusella Finocchiaro
Curatrice Editoriale
Dott. Giulia Giapponesi