Diritto & Internet

Fascicolo Sanitario Elettronico: istituito l'Osservatorio Nazionale

Nasce l’Osservatorio Nazionale del Fascicolo Sanitario Elettronico dei cittadini, istituito grazie ad una collaborazione tra Assinter Italia, Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, Federsanità Anci e FIASO.

Il fascicolo sanitario elettronico, inteso come insieme di dati e documenti digitali di tipo sanitario e sociosanitario generati da eventi clinici presenti e trascorsi riferibili all’assistito, costituisce un fattore di grande cambiamento nella gestione, l’erogazione e la fruizione dei servizi socio-sanitari a livello territoriale.

La rilevanza di questo strumento è stata recentemente riconosciuta dal Governo che lo ha presentato come uno dei punti cardini dell’Agenda Digitale e lo ha ulteriormente regolamentato con il cosiddetto decreto Crescita 2.0 (D.L. n.179 del 18 ottobre 2012) entrato in vigore lo scorso 20 ottobre.

L’Osservatorio Nazionale del Fascicolo Sanitario Elettronico dei cittadini punta a definire una rappresentazione aggiornata sulla diffusione del FSE nelle Regioni e Province Autonome italiane ed, in generale, sulla diffusione delle reti di e-health per una sanità ad alta comunicazione tra professionisti e cittadini.

L’atività dell’Osservatorio è volta a sviluppare azioni sinergiche per condividere le migliori pratiche tecnologiche, operative e organizzative adottate nell’ambito del FSE, favorendo la politica del “riuso” in un’ottica di promozione della collaborazione per il consolidamento  delle performance della Pubblica Amministrazione, a partire dal rafforzamento  dell’interoperabilità del FSE tra le Regioni.

Per maggiori informazioni si rimanda al sito dell’Osservatorio dove è possibile visualizzare i questionari predisposti per la ricerca conoscitiva sullo stato di implementazione dei progetti di FSE.

Aggiungi commento

Direttore Scientifico
Prof. Avv. Giusella Finocchiaro
Curatrice Editoriale
Dott. Giulia Giapponesi