Diritto & Internet

Fatti smart! Il video del Garante per la tutela della privacy su smartphone e tablet

I dispositivi mobili, com’è noto, espongono la privacy dei loro utenti ad un numero di rischi maggiore rispetto ai tradizionali desktop computer.

Oltre agli attacchi hacker e alla clonazione, che possono colpire qualunque dispositivo informatico, smartphone e tablet sono maggiormente esposti al rischio di furto, di smarrimento e ai rischi connessi all’utilizzo di reti dati non protette. A queste minacce vanno poi aggiunte le criticità legate ai frequenti passaggi di proprietà e alla condivisione d’uso.

Sottovalutare i pericoli ai quali è esposta la nostra privacy quando utilizziamo dispositivi mobili può causare spiacevoli inconvenienti, che possono portare serie conseguenze tanto nella vita privata quanto nella sfera sociale e professionale.

Per diffondere maggiormente la consapevolezza delle criticità e per ridurre significatamente i rischi è sufficiente tenere a mente una serie di semplici indicazioni. A questo scopo, il Garante per la protezione dei dati personali ha recentemente diffuso un video-tutorial di animazione, che vi proponiamo qui.

[youtube width=”512″ height=”288″]http://www.youtube.com/watch?v=6eF-mwKhrVo[/youtube]

Aggiungi commento

Direttore Scientifico
Prof. Avv. Giusella Finocchiaro
Curatrice Editoriale
Dott. Giulia Giapponesi