Diritto & Internet

Scambio di dati sanitari fra paesi UE, al via progetto europeo

La Consumers, Health and Food Executive Agency (Chafea), incaricata dalla Commissione Europea di sviluppare i progetti del Programma per la Salute ha avviato un progetto in materia di e-Health e circolazione transfrontaliera dei dati sanitari all’interno dell’Unione Europea.

Nella prima fase il progetto ha la finalità di identificare ed esaminare le leggi nazionali in materia di Fascicolo Sanitario Elettronico nei 28 Paesi membri e in Norvegia, per individuare gli ostacoli giuridici nello scambio dei dati del FSE fra i vari Paesi dell’Unione Europea.

La seconda fase consisterà nella pubblicazione di alcune linee guida che illustrino come la struttura europea e le legislazioni nazionali dei vari Paesi membri dovranno essere sviluppate per supportare lo scambio dei dati in materia di e-Health all’interno della UE.

La Prof. Avv. Giusella Finocchiaro è corrispondente nazionale dell’Italia per il progetto.

Aggiungi commento

Direttore Scientifico
Prof. Avv. Giusella Finocchiaro
Curatrice Editoriale
Dott. Giulia Giapponesi