Diritto & Internet

Lucasfilm si rivolge al giudice per identificare l'utente che ha pubblicato sul web una foto di Star Wars 7

Lucasfilm is demanding that popular photo-sharing site ImageShack cough up the identity of one of its users the studio says uploaded an infringing photograph connected to its upcoming Star Wars movie.
ImageShack has already deleted the picture from user “Darth-Simi” whose account was used to post a picture that was described as a villain from the upcoming Star Wars: The Force Awakens movie. The image included a glimpse of a red crossguard lightsaber like the one showed in a teaser trailer officially released in November. Lucasfilm’s parent company, Disney, is seeking a San Francisco federal court to order California-based ImageShack to turn over Darth-Simi’s personal information.
The studio is making the demand [PDF] to remove the picture “Star Wars Episode VII Costume Design and Photograph” under the Digital Millennium Copyright Act.
The DMCA requires Internet Service Providers like ImageShack to remove images upon a rightsholder’s request or become legally liable for hosting them. The act grants rightsholder’s the right to sue infringers for up to $150,000 per violation. The DMCA also gives a rightsholder the power of subpoena to unmask infringers.
The J.J. Abrams-directed movie is expected to debut in December.
ImageShack, of Los Gatos, Calif., did not immediately respond for comment.

starwarsLa casa di produzione cinematografica Lucasfilm ha chiesto ad ImageShack, una popolare piattaforma web di condivisione foto, di rivelare l’identità di un utente reo di avere pubblicato una fotografia coperta da diritto d’autore.

L’immagine in questione, dal titolo Star Wars Episode VII Costume Design and Photograph, ritrarrebbe il nuovo “cattivo” di Star Wars 7, il nuovo film della nota serie un tempo conosciuta anche come Guerre Stellari.  L’uscita del film è prevista a dicembre 2015, ma a quanto pare i fan sono già alla ricerca di soffiate e indiscrezioni sui nuovi personaggi dell’episodio diretto da J.J. Abrams, già creatore della fortunata serie televisiva Lost.

In ottemperanza alle disposizioni del Digital Millennium Copyright Act, su richiesta dei produttori cinematografici ImageShack ha prontamente rimosso la foto, che aveva ottenuto 6000 visualizzazioni sull’account di un misterioso utente di nome Darth-Simi.

Com’è noto, il DCMA dispone che gli fornitori di servizi agli utenti, come ImageShack, siano tenuti a rimuovere i contenuti degli utenti segnalati da detentori di diritti d’autore come in violazione. Se la rimozione non avviene entro un periodo di tempo, gli intermediari diventano legalmente responsabili della pubblicazione.

La rimozione non è stata tuttavia ritenuta sufficiente per chiudere l’incidente e, nel tentativo di trovare un responsabile a cui chiedere un risarcimento economico, la Disney, società proprietaria della Lucasfilm, ha deciso di identificare il colpevole dell’infrazione. Ha quindi richiesto ad una Corte federale di San Francisco di ordinare alla società ImageShack, con sede a los Gatos, California, di rendere note le informazioni personali dell’utente Darth-Simi.

Anche questa richiesta è prevista dal “subpoena process” del DCMA, è quindi probabile che la Disney verrà a conoscenza di informazioni sull’utente, che le serviranno per valutare se procedere o no ad una richiesta di risarcimento, la cui richiesta potrà ammontare fino a 150.000 dollari.

Si prevede che Star Wars: The Force Awakens frutterà diversi miliardi alla Disney fra merchandising e box office.

Aggiungi commento

Direttore Scientifico
Prof. Avv. Giusella Finocchiaro
Curatrice Editoriale
Dott. Giulia Giapponesi