Diritto & Internet

Un futuro per il presente, seminario sulla conservazione digitale, 11-12 Aprile

image_miniLa conservazione digitale sarà il tema centrale del seminario di incontro e formazione  “Un futuro per il presente. Politiche, strategie, strumenti della conservazione digitale” che si terrà a Bologna l’11 e il 12 Aprile, 2011 presso la sede della Regione Emilia-Romagna nel Fiera district.
L’iniziativa è promossa dall’Istituto per i Beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna per presentare il primo anno di attività del Polo Archivistico regionale (PARER) struttura di riferimento della Pubblica Amministrazione regionale per la conservazione, archiviazione e gestione dei documenti informatici.
Le due giornate di approfondimento saranno volte a promuovere una riflessione tra esperti ed addetti ai lavori sulle tematiche che ruotano intorno alla dematerializzazione e alla conservazione digitale.
In particolare verranno approfondite le novità introdotte nel Codice dell’Amministrazione Digitale, sarà analizzata l’istuzione del responsabile della conservazione e dei conservatori accreditati e verrà presentata la rete dei poli archivistici regionali come modello per la conservazione digitale.
La sessione di approfondimento con le novità introdotte dal nuovo CAD, prevista per lunedì alle ore 14.30, sarà presieduta dalla Prof. Avv. Giusella Finocchiaro, che aprirà la sessione con un’intervento sui nuovi tipi di firma introdotti dal Codice e sulle altre novità rilevanti.
Nell’ambito del seminario sarà organizzato anche un workshop del TEAM Italy del progetto internazionale InterPARES, che presenterà alcuni casi di studio nazionali e internazionali sulla conservazione di specifiche tipologie documentali quali le email e il registro di protocollo.
Per informazioni è possibile consultare la brochure informativa cliccando QUI, per le iscrizioni si rimanda alla pagina web del Polo Archivisto Regionale dell’Emilia-Romagna.

Aggiungi commento

Direttore Scientifico
Prof. Avv. Giusella Finocchiaro
Curatrice Editoriale
Dott. Giulia Giapponesi