Diritto & Internet

Querela per un blogger, nonostante la rettifica

Il senatore Scilipoti ha sporto denuncia per diffamazione nei confronti di un blogger, reo di avere ripreso in un suo post un comunicato dell’Ansa rivelatosi falso ma prontamente rettificato sul blog.

Il senatore Domenico Scilipoti ha denunciato il blogger indipendente Domenico Condello, colpevole, nel marzo 2014, di avere riportato una notizia diffusa dall’Ansa che vedeva il senatore iscritto nel registro degli indagati per il reato di corruzione. La notizia aveva messo in relazione Scilipoti con fatti che coinvolgono un altro senatore della Repubblica italiana, Sergio De Gregorio, già indagato e per sua stessa ammissione responsabile di avere accettato tre milioni di euro per abbandonare la coalizione di maggioranza del Governo Prodi nel 2006.

Il giorno dopo, in seguito alla smentita ufficiale giunta dalla Procura di Roma, Domenico Condello aveva tempestivamente provveduto alla rettifica del comunicato dall’Ansa riportato sul suo blog. Nonostante ciò, la diffusione della notizia è stata ritenuta dal senatore meritevole di denuncia per diffamazione a mezzo stampa.

La notizia della querela è stata accolta con un certo scetticismo da diversi commentatori della rete, secondo cui il blogger avrebbe agito conformemente a quanto prescrive il codice deontologico dei giornalisti.

Aggiungi commento

Direttore Scientifico
Prof. Avv. Giusella Finocchiaro
Curatrice Editoriale
Dott. Giulia Giapponesi