Diritto & Internet

Pub britannico multato per 8000 sterline per copyright illegale

pub_signSi fa sempre più serrata la lotta contro il downloading illegale in Inghilterra. Secondo quanto riportato dalla stampa, infatti, un pub del Regno Unito avrebbe ricevuto una multa di ben £ 8000 per aver consentito ad un proprio avventore di scaricare da internet dei contenuti protetti da copyright usando la wireless del locale.
La notizia è stata divulgata da Graham Cove, amministratore delegato del provider di HotSpot wireless The Cloud, lungo la rete del quale sarebbero transitati i dati incriminati. Cove ha tuttavia rifiutato di fornire maggiori dettagli sul caso, giacché il titolare del pub multato avrebbe chiesto di mantenere il caso anonimo.
L’AD di The Cloud si è limitato a spiegare che la sanzione è stata comminata da un tribunale civile britannico, dopo che una denuncia per infrazione del copyright era stata avviata da un non meglio identificato “detentore di diritti” nel corso dell’estate 2009.
La normativa atta a regolare il funzionamento delle reti wireless e la responsabilità dei provider, spiega a Punto InformaticoLilian Edwards della Sheffield Law School, resta a tutt’oggi lacunosa e passibile di interpretazioni contrastanti.

Aggiungi commento

Direttore Scientifico
Prof. Avv. Giusella Finocchiaro
Curatrice Editoriale
Dott. Giulia Giapponesi