Diritto & Internet

Nuovo attacco di Anonymous alle grandi compagnie del web

Il gruppo  internazionale di hacker conosciuto come “Anonymous” è tornato a colpire nei giorni scorsi. Le nuove vittime degli attacchi sarebbero i server DNS di Facebook e dei siti di Apple, Microsoft e Symantec

Il resoconto dettagliato dell’attacco è stato recentemente pubblicato sul sito Pastebin. La rivendicazione è firmata dal gruppo Anonymous dello Sri Lanka.

Il metodo usato per attaccare i siti è denominato “DNS Cache Snoop Poisoning”,  un processo attraverso il quale gli hacker possono inserire degli indirizzi IP falsi nella cache dei DNS servers che risolvono le richieste di indirizzi degli utenti. In questo modo, alla richiesta di un indirizzo web l’utente si trova a visualizzare un sito diverso da quello richiesto. 

Questo genere di attacchi è considerato particolarmente pericoloso perché colpisce il sistema primario di funzionamento del worl wide web.

Non sono ancora stati resi noti comunicati da parte delle società presumibilmente danneggiate.

Giulia Giapponesi

Aggiungi commento

Direttore Scientifico
Prof. Avv. Giusella Finocchiaro
Curatrice Editoriale
Dott. Giulia Giapponesi