Diritto & Internet

La firma grafometrica nel settore bancario, finanziario e assicurativo

Le modalità di attuazione del processo, le disposizioni di trasparenza, gli adempimenti in materia di privacy, gli obblighi antiriciclaggio, la conservazione dei contratti. Questi sono alcuni dei principali temi che saranno trattati durante le due giornate del convegno “La firma grafometrica nel settore bancario, finanziario e assicurativo” che si terrà il 17 e il 18 febbraio a Milano, presso il Grand Hotel et de Milan.
Il convegno è organizzato da Optime con la coordinazione scientifica di Giusella Finocchiaro, che sarà moderatore dei lavori e aprirà la prima giornata di convegno con un intervento dal titolo “La dematerializzazione dei contratti in ambito bancario, finanziario e assicurativo: quadro normativo di riferimento e criticità operative”.
Durante il convegno verranno illustrate le opportunità offerte dalle nuove disposizioni in materia di firme elettroniche con un approfondimento sulle problematiche specifiche del settore bancario, finanziario e assicurativo. Le indicazioni saranno fornite dai principali esperti della materia, provenienti dall’ambito istituzionale (Agenzia per l’Italia Digitale, Ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione), professionale e accademico. Sarà anche l’occasione per scoprire le esperienze di rilevanti realtà aziendali (Unicredit, Intesa Sanpaolo, FinecoBank, ecc.) e le soluzioni adottate rispetto alle questioni più controverse e problematiche.
Per ulteriori informazioni e per l’iscrizione al convegno si invita a consultare la brochure disponibile QUI.
La Prof. Avv. Giusella Finocchiaro introduce i temi trattati nel convegno in questo video.


[youtube width=”560″ height=”315″]http://www.youtube.com/watch?v=U8FzDF6OIfo[/youtube]



Ulteriori informazioni sul sito optime.it.

Aggiungi commento

Direttore Scientifico
Prof. Avv. Giusella Finocchiaro
Curatrice Editoriale
Dott. Giulia Giapponesi